L’IMPORTANZA DEL CUSCINO 💤🛏️🌛

Per riposare bene, testa, collo e colonna vertebrale devono rimanere allineati e il cuscino gioca un ruolo fondamentale in questo. Infatti, un buon cuscino deve sostenere la testa e il collo, contribuendo a mantenere la colonna vertebrale nella posizione corretta, in modo da offrire rilassamento ai muscoli e favorire una buona respirazione. Senza il giusto supporto del cuscino, le complesse strutture del collo vengono stressate e si possono creare o peggiorare condizioni di dolore o rigidità al collo durante il giorno.

Il cuscino ideale in assoluto non esiste, la chiave è trovare un cuscino che sia appropriato alle caratteristiche fisiche, alle preferenze personali ma soprattutto alla posizione in cui si dorme:

  • POSIZIONE SUPINA (A PANCIA IN SU) ➡️cuscino basso
    Quando si dorme supini, può essere utile posizionare un cuscino sotto le ginocchia per ridurre al minimo la tensione a livello lombare.
  • POSIZIONE SUL FIANCO ➡️cuscino alto, in modo che il collo e la testa siano allineati alle spalle, come se fossero in posizione eretta.
    Appoggiare un braccio su un ulteriore cuscino e aggiungere un cuscino tra le ginocchia offre ulteriore supporto per la colonna vertebrale.
  • POSIZIONE PRONA (A PANCIA IN GIU’) ➡️Questa posizione non è raccomandata perché tende a sovraccaricare la colonna vertebrale e porta a mantenere il collo ruotato e quindi non mantiene una posizione neutra. Se non è possibile abituarsi a un’altra posizione, si dovrebbe usare un cuscino molto basso per la testa o nessun cuscino.