Donna

OSTEOPATIA: UN AIUTO PER AFFRONTARE I DISTURBI LEGATI ALLA MENOPAUSA

Il prolungarsi della vita media ha fatto sì che il periodo della menopausa rappresenti circa un terzo della vita della donna. Questo periodo, soprattutto nella fase iniziale, è accompagnato da una serie di sintomi che riguardano l’area psicologica, neurologica ed endocrina, che modificano l’equilibrio della donna, la quale si trova in una continua ricerca di adattamento, tanto da rappresentare un periodo critico nel vissuto di molte donne. I sintomi più comuni che possono comparire sono: dolori articolari e muscolari, ritenzione idrica, gonfiore addominale, mal di testa, disturbi del sonno e dell’umore, vampate di calore, problematiche urogenitali, riduzione della libido. L'osteopatia è una medicina manuale che si occupa di stimolare al meglio le risorse proprie dell'individuo, al fine di migliorare le sue capacità di autoregolazione e di autoguarigione. L’osteopata basa la valutazione e il trattamento di un paziente sulla conoscenza precisa della fisiologia e dell'anatomia del corpo umano. Nella visione osteopatica la...

Read More

CEFALEA MUSCOLO-TENSIVA 🤕 🔨

La cefalea è un disturbo molto fastidioso ed invalidante per la quale il paziente è costretto a fare rinunce e ad assumere farmaci che, con il passare del tempo, possono causare disturbi gastrici e non solo. Una delle cefalee più diffuse è la cefalea muscolo-tensiva, ovvero causata dalla contrattura dei muscoli cervicali e della base cranica. L'osteopatia è molto efficace e risolutiva nel trattamento della cefalea muscolo-tensiva. L'osteopata utilizza manipolazioni volte a ripristinare la mobilità non solo della cervicale ma anche di zone rigide localizzate a distanza che possono essere causa della sintomatologia dolorosa....

Read More

OSTEOPATIA E DOLORE DI ORIGINE VISCERALE

Un dolore di origine viscerale può influenzare e modificare la postura di una persona. Alcuni dolori e limitazioni dei movimenti che si verificano a livello delle strutture muscolari e articolari non dipende dalle strutture stesse, ma la causa può originare dal viscere. L’osteopata con un’attenta valutazione dei sintomi e una serie di test palpatori può comprendere la causa di un dolore muscolo-scheletrico di origine viscerale. I sintomi che ci possono aiutare ad identificare un dolore di origine viscerale sono: ✔️ un dolore che inizia senza una causa evidente ⁉️ ✔️ il dolore che si intensifica in una determinata fascia oraria del giorno 🕔 ✔️ un dolore che non si allevia ai cambiamenti di posizione🤷‍♀️ ✔️ un infortunio che non viene recuperato nel tempo fisiologico ⛹️‍♂️ Le problematiche dolorose più comuni di origine viscerale possono essere problemi alle spalle, dolori al tratto cervicale, dorsale e lombare, disturbi digestivi e intestinali, ma anche problematiche più gravi....

Read More

DOLORI MESTRUALI: BENEFICI DEL TRATTAMENTO OSTEOPATICO 🙌🎀

I sintomi della dismenorrea più comuni sono: senso di pesantezza, dolore costante al basso ventre, il dolore alla zona lombare che può scendere alle cosce, spasmi o crampi dolorosi nella parte inferiore dell’addome. In alcuni casi, il dolore può essere accompagnato da nausea, mal di testa, vertigini, diarrea e sbalzi d’umore. Il dolore, simile a crampi o coliche, che viene avvertito nella porzione inferiore dell'addome è dovuto al fatto che, durante il ciclo mestruale, infatti, l’utero si contrae per espellere le cellule dell'endometrio dell'utero e si ha un livello infiammatorio aumentato, questo dipende dalle prostaglandine, quanto più sarà alto il livello di quest'ultime, maggiore sarà il livello infiammatorio e quindi l’intensità del dolore mestruale. La dismenorrea viene distinta in primaria e secondaria. Si parla di dismenorrea primaria quando il dolore avvertito non è causato da una patologia pelvica, mentre si parla di dismenorrea secondaria quando il ciclo mestruale doloroso è conseguente alla presenza di particolari condizioni o da patologie...

Read More